Studiare in 36 paesi europei: pubblicato il nuovo bando "Erasmus+"

Stampa
erasmusL’Università di Udine ha pubblicato il nuovo bando “Erasmus+” che consente la mobilità studentesca in Europa per l’anno accademico 2014-2015. Novità di questa edizione è la possibilità di ripetere l’esperienza durante cicli di studio diversi. Bando e modalità di presentazione delle candidature sono disponibili on line a questo indirizzo.
Grazie a ”Erasmus+” gli studenti possono trascorrere un periodo di studio da tre a dodici mesi presso università di 36 Paesi europei convenzionate con quella udinese. A loro disposizione vi sono 1800 contributi mensili dell’Unione europea di 280 o 230 euro, secondo i Paesi di destinazione, integrati da un contributo dell’Ateneo (grazie a risorse di Ministero e Fondazione Crup), uguale per tutti gli studenti e il cui importo sarà tra 80 e 100 euro mensili.

Possono partecipare alla selezione gli iscritti ai corsi di laurea triennale e magistrale, di diploma di specializzazione, di dottorato di ricerca e di master. Il termine per presentare le domande scade lunedì 24 marzo, alle 12.